Regolamento di applicazione della Legge edilizia

Category:

Dall’articolo di legge scaricabile qui si estrae:

 

..

  • Domanda di costruzione
    a) forma
    Art. 8 1La domanda di costruzione, stesa sul formulario ufficiale, deve essere presentata al Municipio.
  • 2La domanda e i progetti devono essere firmati dalla persona che chiede la licenza, dal proprietario del fondo e dal progettista.
  • b) contenuto
    Art. 9 La domanda deve contenere:
  • a) il nome e l’indirizzo della persona che chiede la licenza, del proprietario del fondo, del progettista e del garante della qualità ai sensi dell’art. 44bter;[10]
  • c) l’esatta destinazione dell’edificio o degli impianti;
  • d) le coordinate secondo la carta nazionale, il numero di mappa, la località e la descrizione del fondo, un estratto della carta nazionale alla scala 1:25 000, con l’indicazione dell’ubicazione;
  • e) la richiesta di deroghe, con la specificazione dei motivi;
  • f) l’indicazione del limitare del bosco nel raggio di ml 30;
  • g) l’occupazione di area pubblica;
  • h) il preventivo delle spese secondo le norme SIA;
  • i) a seconda della natura dell’opera:
  • – il calcolo particolareggiato degli indici d’occupazione e di sfruttamento;
  • – il calcolo dell’isolamento termico;
  • – il volume degli edifici o impianti;
  • – il modo di approvvigionamento idrico e di evacuazione delle acque di scarico;
  • – negli edifici o impianti artigianali o industriali, il numero delle persone che vi saranno presumibilmente occupate;
  • – gli atti richiesti da leggi speciali, in particolare l’esame dell’impatto sull’ambiente secondo la relativa ordinanza federale, le dichiarazioni inerenti le emissioni atmosferiche, le sostanze eventualmente impiegate ed i provvedimenti per il risparmio energetico;
  • – le indicazioni circa l’uso o lo smaltimento di sostanze, prodotti o materiali potenzialmente pericolosi o nocivi alla salute;
  • – nel caso di demolizione o trasformazione di edifici o impianti costruiti prima del 1° gennaio 1991, una perizia conforme ai requisiti definiti dall’Associazione svizzera dei consulenti amianto (ASCA) e allestita da uno specialista che figura nell’elenco delle aziende specializzate in pianificazione e consulenza nel campo delle bonifiche da amianto della SUVA;[11]
  • l) l’attestato di conformità del progetto alle prescrizioni antincendio ove prescritto (art. 41d cpv. 3 LE );[12]
  • m) la data probabile dell’inizio dei lavori e la loro durata;[13]
  • n) la documentazione prevista dall’art. 44m cpv. 3.[14]

….